Finanziamenti agevolati alle attività commerciali e produttive

Con Contributo dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Immagine prodotto Finanziamenti agevolati alle attività commerciali e produttive

Al fine di sostenere le imprese del territorio, la Cassa di Risparmio di Ravenna SpA, nell’ambito della convezione per il servizio di Tesoreria dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, ha stanziato un plafond di 10 milioni di Euro per la concessione di finanziamenti a tassi agevolati con contributo (*) dell’Unione in conto interessi.

Sono ammessi a beneficiare del contributo (*)  tutti i soggetti, persone fisiche e giuridiche titolari di partita IVA, con esercizio dell’attività prevalente/significativa sul territorio dei Comuni della Bassa Romagna per i seguenti investimenti (esemplificativo ma non esaustivo):  

  • Insediamento di nuove imprese;
  • Acquisto, rinnovo, ristrutturazione, ampliamento, trasformazione dei locali di esercizio dell’attività, degli arredi interni e degli allestimenti esterni, ovvero delle relative attrezzature (compresa informatizzazione);
  • Acquisizioni di aziende già esistenti compreso l’avviamento ed interventi di cui al punto precedente.
  • Messa a norma  impianti – riqualificazione energetica

Scadenza dell’offerta: 31/12/2020 o esaurimento plafond.

 

Maggiori informazioni presso le filiali della Cassa di Risparmio di Ravenna SpA

 

Regolamento scaricabile dal sito Unione dei Comuni della Bassa Romagna

 

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Iniziativa riservata alle Imprese con attività commerciali e produttive, aventi sede o che intendono insediarsi nei territori dei Comuni della Bassa Romagna, più in generale tutti i soggetti persone fisiche e giuridiche titolari di partita IVA con esercizio dell’attività prevalente/significativa sul territorio dei Comuni della Bassa Romagna per gli interventi ammessi dal regolamento (visionabile sul sito www.labassaromagna.it). Il contributo non può essere ottenuto dal medesimo soggetto per più di una volta anche per fattispecie diverse di interventi ammessi. Non sono ammessi alle agevolazioni, finanziamenti richiesti per l’acquisto di scorte, operazioni di liquidità o di consolidamento di debiti. L’erogazione è soggetta all’insindacabile valutazione della Banca. Offerta valida fino ad esaurimento del plafond e comunque entro e non oltre il 31/12/2020. Per le condizioni contrattuali si rimanda alle filiali della Cassa di Risparmio di Ravenna SpA.

* La concessione del contributo, a seguito del riscontro della documentazione presentata, è stabilita dal Dirigente dell’Area Servizi Finanziari – Settore Ragioneria dell’Unione. (vers.MAG17)

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali si rimanda, in base al prodotto pubblicizzato, ai fogli informativi / alle informazioni generali relative ai contratti di credito / alla documentazione informativa precontrattuale, a disposizione della Clientela sul sito oppure in tutte le Banche del Gruppo Cassa di Risparmio di Ravenna.